Yoga e la qualità dei nostri pensieri

pensieri-felicitàNei prececenti articoli ho sottolineato l’importanza della legge “così come tu pensi così diventi”.
Attorno a me vedo continuamente che le persone non sono consapevoli della qualità dei loro pensieri.
Purtroppo la qualità del nostro pensiero influenza le nostre parole e anche la nostra vita.
Se lasciamo che siano il passato, i nostri condizionamenti, le nostre esperienze, la nostra educazione a determinare i nostri pensieri inconsapevolmente allora la strada sarà piena di ostacoli apparentemente insormontabili e di “urti” che ci richiamano al risveglio.
Abbiamo un forte bisogno interiore di progredire, di espanderci, di “gettare il cuore oltre l’ostacolo”… e per questo è necessario coltivare in coscienza nuovi pensieri, nuove espressioni e quindi nuove azioni.

Le parole sono espressione della qualità del nostro pensiero. Cominciamo allora a coltivare espressioni positive, piene di fiducia per la vita; portiamo la nostra consapevolezza sugli aspetti felici e “fortunati” della nostra esistenza.
Dirigiamo dunque le nostre parole con qualità quali la comprensione, la dolcezza, la speranza, la fiducia, l’ottimismo… e anche i pensieri troveranno nuove forme e così la vita avrà da offrirci una nuova luce.

Come diventare più consapevoli dei nostri pensieri? Come trovare nuovi punti da cui guardare il mondo ?
Un segreto?

La pratica della meditazione due volte al giorno.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *