Cos’è lo yoga? … molto di più

Il nostro immaginario collettivo identifica lo yoga come una serie di esercizi fisici che portano ad uno stato di benessere e rilassamento; alcune tecniche di respirazione; un po’ di rilassamento; il tutto contornato a volte da musica dolce un po’ new age.

Lo yoga è molto di più. Lo yoga attinge alle nostre massime potenzialità come individui, come esseri umani.

Quali sono queste potenzialità? Fin dove può arrivare l’esperienza dello yoga?

L’uomo vive nelle sue tre dimensioni: fisico, mente e spirito.

Percepiamo il nostro corpo, lo conosciamo nel suo aspetto esteriore. Ne sentiamo alcune sue caratteristiche (pesantezza, calore, forza, ed altre ancora).

Conosciamo qualcosa della nostra mente (i suoi pensieri, le sue sensazioni ed emozioni). Quasi nulla del nostro spirito, della nostra dimensione spirituale.

L’uomo , ciascuno di noi, è alla ricerca della felicità, alla ricerca di un benessere completo (fisico, mentale e spirituale).

Migliaia di anni fa, più di 10000 anni fa, alcune personalità cominciarono a cercare la soluzione alla loro ricerca. Cosa poteva dar loro questa felicità? Questa gioia?

La caratteristica di questa “sete” di felicità, di questo desiderio di felicità, è che è senza fine.

Abbiamo in noi una sete di Eterno, una sete di Spirito puro e illimitato, una sete di una Pace senza fine.

Dove attingere?

I primi ricercatori si resero conto che non c’era oggetto, non c’era situazione che poteva soddisfare questo desiderio di INFINITO. La ricerca verso l’esterno era fallace, illusoria. Cominciarono allora la loro ricerca interiore, chiusero gli occhi e cominciarono ad esplorare nella loro mente. Da queste prime esperienze, si racconta, si svilupparono le prime tecniche dello yoga e della meditazione, le prime conoscenze per l’introspezione e la conoscenza di se stessi.

Ti è piaciuto questo articolo?… lascia un tuo commento!

Hai qualche domanda, qualche richiesta? Scrivi sempre qui nell’area commenti.

a presto,

Guido Di Gioacchino

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *