Yoga e i tuoi pensieri

“La mente diventa ciò che pensa”…

se guardi alle persone che ti stanno intorno, con cui entri in relazione come semplici esseri umani, essere viventi dotati di limiti, se ti soffermi sulla loro limitatezza, ecco che questa qualità continuerà a alimentarsi anche dentro di te…
se guarderai alle persone che ti stanno intorno come esseri divini, come esseri umani con la potenzialità dell’Infinito dentro di sè, ecco che la qualità del divino, dell’Infinito verrà coltivata dentro di te…

Coltiva il pensiero che “tutto è Divino”, tutto è espressione di un Infinito da scoprire, la tua vita è divina, tutto ciò che ti circonda,
e la tua mente accoglierà quest’idea e i tuoi occhi cominceranno a vedere la meraviglia della vita che è tutto intorno a noi…

se guardi alle persone, agli animali, alla natura, agli oggetti le cose come Divini ecco che la tua mente diventerà divina anche lei…
e un senso di Pace e Amore comincerà a fluire nel Tuo Cuore.

Puoi dare la direzione ai tuoi pensieri, puoi riempirli di un colore e sapore che tu scegli…
non lasciare che il tuo modo di vedere il mondo venga confermato giorno per giorno e limitato da se stesso…
espandi la tua mente … coltiva idee grandi…

Ba’ba’ Nam Kevalam
“Tutto è espressione di Amore Infinito”

Per imparare a dare una direzione più chiara alla nostra mente e quindi alla nostra vita comincia a fare meditazione…
e allora  la tua vita comincerà a trasformarsi…

yoga e la qualità dei nostri pensieri | Blog di ilnuovoyoga.it

[…] Nei prececenti articoli ho sottolineato l’importanza della legge “così come tu pensi così diventi”. Attorno a me vedo continuamente che le persone non sono consapevoli della qualità dei loro pensieri. Purtroppo la qualità del nostro pensiero influenza le nostre parole e anche la nostra vita. Se lasciamo che siano il passato, i nostri condizionamenti, le nostre esperienze, la nostra educazione a determinare i nostri pensieri inconsapevolmente allora la strada sarà piena di ostacoli apparentemente insormontabili e di “urti” che ci richiamano al risveglio. Abbiamo un forte bisogno interiore di progredire, di espanderci, di “gettare il cuore oltre l’ostacolo”… e per questo è necessario coltivare in coscienza nuovi pensieri, nuove espressioni e quindi nuove azioni. […]

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *