Yoga è unione

Ciao,
benvenuto su questo sito (se è la prima volta),
o bentornato  .

Nel primo articolo  (clicca qui per leggerlo )  sottolineavo che lo yoga non è solamente  un’insieme di esercizi e tecniche psico-fisiche.

Purtroppo questa parola qui in Occidente, qui nel paese o città in cui vivi, ha assunto quest’accezione.  Quando  parli  con i tuoi amici di yoga, quasi tutti si immaginano posizioni strane, difficili.

Se lo hai praticato, se lo hai provato, ti sei reso conto che di yoga ce ne sono tanti… tante scuole, tanti stili

Se stai provando  i grandi benefici dello yoga e ne parli alla tua ragazza, o al tuo migliore amico/a può darsi che ti chieda … ma che tipo di yoga? Continue reading Yoga è unione

Satya: il secondo principio della moralità

… e poi il secondo

In alcuni articoli precedenti ho sottolineato l’importanza della moralità come base per la propria vita (vedi articolo di yama e niyama e prima il primo). Nello yoga la moralità (yama e niyama) è individuata da 10 indicazioni o principi. I primi 5 (yama) riguardano l’equilibrio con il mondo esterno, e i secondi 5 rigaurdano l’equilibrio con il mondo interno.

Da dove puoi cominciare?

Puoi cominciare di creare Continue reading Satya: il secondo principio della moralità

Lo yoga e la meditazione: più del denaro

Credi che ciò che costa tanto abbia tanto valore.
Credi che un corso da 1000 Euro vale più di un corso da 500 Euro?

Nello yoga non è così.

Il vero yoga, l’insegnamento nel suo spirito più puro, è offerto a chi lo desidera sinceramente, senza nessun obbligo di denaro.

Ecco l’illusione… “si paga poco? si chiedono solo i costi di gestione? chi insegna non guadagna nulla? e’ grauito? è ad offerta libera?”
beh allora pensi che non valga niente…
NO! Non E’ COSI’…

offrire un insegnamento, offrire la propria esperienza a cuore aperto,
nasconde un impegno e un valore che non si vede nel prezzo, non si vede… eppure c’è

l’anima, la fonte di Amore,
è in noi è vicinissima, più vicina di quanto si pensi…
eppure la cerchiamo fuori di noi, eppure ci “sbattiamo”, ci agitiamo cercando altrove,
ma altrove non è.

chi offre un insegnamento della meditazione senza prezzo ha spesso dietro di sè una pratica ed esperienza sincera, un impegno diretto e appassionato.

10,100,1000 Euro?

no! gratis..

“chiedi e ti sarà dato”

yoga e spiritualità senza prezzo

La spiritualità vale più del denaro.
La felicità vale più del denaro.
Cosa vuoi ottenere?

Ti muovi forse inconsapevole della direzione della tua vita?
Hai fatto chiarezza nel campo dei tuoi valori, di ciò che più conta per te? Ti senti dominato dal flusso degli eventi, dal tempo, dalla vita e dalle circostante? O ti senti in cammino in un processo di graduale emancipazione dai limiti che la realtà e i nostri condizionamenti spesso ci pongono?

La spiritualità vale più del denaro.
Quanto vale la tua vita? Quanto vale il tuo tempo? Qual’è il valore di ciò che ti è più caro?
Cerchi di migliorare la tua condizione, le tue emozioni, la tua vita…
La soluzione è dentro di te.

“Approccio soggettivo, adattametno oggettivo”

Chiudi gli occhi e conosci te stesso, dentro di te troverai l’ispirazione e le risposte per muoverti sempre meglio nel mondo. Dentro di te ci sono le soluzioni ai problemi e alle difficoltà che tu hai.
La meditazione è la chiave. Usala e aprirai le porte di TE STESSO, del tuo vero Sè, al di là delle cortine dell’EGO.

Ora quanto costa imparare la meditazione? Quanto costa imparare a coltivare la spiritualità? Qual’è il prezzo?

La spiritualità non ha prezzo, e le chiavi per accedere alla tua Anima, non hanno prezzo…
per questo insegnare la meditazione è fatto con spirito di servizio, con spirito d’AMORE.

L’AMORE non è forse Amare incondizionatamente?

amare senza aspettarsi nulla in cambio, amare per l’amore ad amare….

Per questo insegnare la meditazione è un atto di amore. Non può essere escluso nessuno, è un tuo diritto avere (se le vuoi) le chiavi per conoscerTi, le chiavi alla tua felicità personale.

Dall’Amore in Se, dalla conoscenza di Sé, all’Amore per gli altri.

Tu puoi cominciare aiutando gli altri, puoi cominciare aiutando te stesso….
l’AMORE è all’inizio AMORE per Sé e gli altri…
AMORE è alla fine AMORE puro per la VITA… (in te e negli altri)

Lo yoga insegna dunque ad AMARE.
Il cammino non è semplice, ma battuto. Il cammino è da percorrere ma è pronto per essere intrapreso.

Rincorri, insegui, cerca dunque ciò che ha un grande valore… la dimensione da cui tutto proviene… DIO

Ma il nome ha un valore limitato, chiamalo DIO, chiamala VITA, chiamalo INFINITO, chiamala COSCIENZA SUPREMA…
SPIRITO COSMICO…

c’è qualcosa in ogni punto dello spazio, in ogni entità in ogni tempo.. c’è questa dimensione di ETERNITA’, di INFINITO e INDONDIZIONATO..
questo qualcosa permea la tua vita, riempie la tua persona… risplende nella tua ANIMA….

Questo cammino di ricerca non ha prezzo. E’ d’obbligo dunque che sia gratis, gratuito.

Comincia ora, cogli l’attimo e rendi la tua vita splendente.

La moralità dello yoga: Ahimsa, il primo principio

Quello che conta nel attuare un cambiamento e un miglioramento nella propria vita è cominciare dalle cose che sono alla base del nostro benessere e della nostra felicità.

Il soddisfare le minime necessità individuali e della famiglia (assistenza sanitaria, beni primari (acqua, cibo, indumenti, etc..), casa, lavoro) è un requisito fondamentale per potersi dedicare ad una ricerca e crescita interiore.
Nella società di oggi purtroppo molte persone combattono per aver garantite queste minime necessità e purtroppo questa “lotta” assorbe completamente la vita dell’individuo.

Se sono soddisfatte le tue minime necessità ecco che hai energia per dedicarti alla prima cosa… la moralità.

Seguire dei principi morali, di equilibrio nella relazione con il mondo esterno e anche con il mondo interno, è il primo passo.
Lo yoga indica 10 principi morali (vedi articolo di yama e niyama) bene cominciamo dal primo: Continue reading La moralità dello yoga: Ahimsa, il primo principio